Bollettino meteo di Domenica 18 febbraio 2018

avvertenze:                                                                                                               

Cielo coperto con precipitazioni tendenti a locali e con possibilità di qualche isolato rovescio; dal pomeriggio-sera, le precipitazioni tenderanno a divenire sparse, assumendo anche carattere di locale rovescio o possibile isolato temporale, soprattutto sul settore centro-settentrionale. I venti spireranno deboli dai quadranti meridionali tendenti a rinforzare sul settore costiero. Il mare si presenterà poco mosso tendente a mosso. Le temperature diminuiranno nei valori minimi. La visibilità sarà ridotta sulle zone montuose.

Pertanto si invita a verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche e di controllare  le aree fragili e i punti di crisi del territorio.                                                                  In riferimento alle indicazioni delle condizioni del mare, Enti con competenza in ambito marittimo e Sindaci dei Comuni costieri e delle isole, per le rispettive competenze, vorranno prestare attenzione ai mezzi in navigazione e lungo le coste e le marine esposte al moto ondoso.                                                             Infine in considerazione delle previste diminuzioni delle temperature e della ridotta visibilità sulle zone montuose, si invita a predisporre gli interventi necessari a contrastare i suddetti fenomeni. 

si raccomanda inoltre  a prestare attenzione ad eventuali successivi avvisi diramati da questo ce.si.             

  

 Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

assenza di fenomeni significativi  prevedibili sul territorio

Livello di allerta:

Codice Colore Verde su tutte le zone di allerta.

Bollettino Meteo di Domenica 18 Febbraio 2018

 

Bollettino meteo di Sabato 17 Febbraio 2018

Avvertenze: NESSUNA

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Assenza di fenomeni significativi  prevedibili sul territorio

Livello di allerta:

Codice Colore Verde su tutte le zone di allerta.

IN PREVISIONE DEL PEGGIORAMENTO DELLE CONDIZIONI METEO ATTESO NELLA GIORNATA DI DOMANI, SI RACCOMANDA DI ASSICURARE LA RICEZIONE E LA PRESA VISIONE DEL BOLLETTINO METEO CHE SARA’ DIRAMATO DOMANI, DOMENICA 18 FEBBRAIO 2018, DA QUESTO CE. SI.

 

Bollettino meteo di giovedì 15 febbraio 2018

AVVERTENZE: 

Gelate  persistenti a 700 mt in abbassamento dalla sera a quote generalmente superiori ai 400 – 500 mt  e localmente anche a quote inferiori.

Il mare si presenterà mosso e molto mosso al largo.

Le temperature massime tenderanno a risalire.

I venti spireranno moderati settentrionali e con locali rinforzi.

Si raccomanda, inoltre, di controllare le strutture soggette alle sollecitazioni del vento (rami, tegole, coperture in genere, cartellonistica stradale e pubblicitaria, lampioni, impalcati, strutture provvisorie, gazebo, ecc.)  e le aree alberate del verde pubblico.

In riferimento alle indicazioni delle condizioni del mare, Enti con competenza in ambito marittimo e Sindaci dei Comuni costieri e delle isole, per le rispettive competenze, vorranno prestare attenzione ai mezzi in navigazione e lungo le coste e le marine esposte al moto ondoso.

Infine in considerazione delle previste gelate si invita a verificare le condizioni di percorribilità della rete stradale di propria competenza predisponendo gli interventi necessari a contrastare i suddetti fenomeni.

             

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili sul territorio

Livello di allerta:

Codice Colore Verde su tutte le zone di allerta.

Bollettino meteo di mercoledì 14 febbraio 2018

AVVERTENZE: 

Aumento della nuvolosità con precipitazioni che tenderanno a divenire locali o sparse dalla tarda mattinata, anche a carattere d’isolato rovescio o temporale; le precipitazioni risulteranno nevose a quote superiori ai 400-500 m. s.l.m.  e localmente anche a quote inferiori. I venti spireranno moderati settentrionali e con locali rinforzi. Il mare si presenterà mosso e, dal pomeriggio molto mosso al largo.

Le temperature massime tenderanno a diminuire.

Gelate dalla sera tenderanno a formarsi a quote generalmente superiori ai 300 – 400 m e localmente anche a quote inferiori.

Pertanto si invita a verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche e di controllare e le aree fragili e i punti di crisi del territorio con particolare riguardo per i versanti soggetti a fenomeni di ruscellamenti superficiali con possibile trasporto a valle di detriti.

Si raccomanda, inoltre, di controllare le strutture soggette alle sollecitazioni del vento (rami, tegole, coperture in genere, cartellonistica stradale e pubblicitaria, lampioni, impalcati, strutture provvisorie, gazebo, ecc.)  e le aree alberate del verde pubblico.

In riferimento alle indicazioni delle condizioni del mare, Enti con competenza in ambito marittimo e Sindaci dei Comuni costieri e delle isole, per le rispettive competenze, vorranno prestare attenzione ai mezzi in navigazione e lungo le coste e le marine esposte al moto ondoso.

Infine in considerazione delle previste precipitazioni nevose e delle gelate si invita a verificare le condizioni di percorribilità della rete stradale di propria competenza predisponendo gli interventi necessari a contrastare i suddetti fenomeni.      

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili sul territorio

Livello di allerta:

Codice Colore Verde su tutte le zone di allerta.