Bollettino meteo di sabato 20 gennaio 2018

AVVERTENZE:         

Nuvolosità variabile con isolate precipitazioni, soprattutto in mattinata e dalla sera. I venti spireranno deboli o localmente moderati dai quadranti occidentali con locali rinforzi tendenti ad intensificarsi dalla sera. Il mare si presenterà mosso tendete a molto mosso o localmente agitato.

Pertanto, in considerazione del previsto peggioramento dalla serata, si raccomanda, di verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche. Di controllare le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (rami, tegole, coperture in genere, cartellonistica stradale e pubblicitaria, lampioni, impalcati, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e per gli enti con competenza in ambito marittimo e sindaci dei comuni costieri e delle isole, per le rispettive competenze, di prestare attenzione ai mezzi in navigazione e lungo le coste e le marine esposte al moto ondoso.

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili sul territorio.

Livello di allerta:

Codice Colore Verde su tutte le zone di allerta.

Bollettino meteo di Giovedì 18 Gennaio 2018

Avvertenze:

Possibilità di gelate in serata a quota superiore a 800 mt., pertanto, si invita alla verifica delle condizioni di percorribilità della viabilità di propria competenza predisponendo, all’occorrenza, gli interventi necessari a contrastare le formazioni di ghiaccio sulla carreggiata.

In considerazione delle previsioni relative al locale rinforzo dei venti, si raccomanda di controllare le strutture soggette alle sollecitazioni degli stessi.

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili sul territorio.

Livello di allerta:

Codice Colore Verde su tutte le zone di allerta.

Bollettino meteo di mercoledì 17 Gennaio 2018

AVVERTENZE:    

 Cielo molto nuvolo con precipitazioni da locali a sparse, anche a carattere di locale rovescio, soprattutto sulle zone a ridosso dei rilievi.  Pertanto, si raccomanda di verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche e a controllare le aree fragili e i punti di crisi del territorio con particolare riguardo per i versanti, soggetti a fenomeni di ruscellamenti superficiali con possibile trasporto a valle di detriti, e le zone depresse soggette a fenomeni di allagamenti.   Possibilità di gelate in serata, porre attenzione al reticolo stradale.   In considerazione delle previsioni relative ai venti, si raccomanda di controllare le strutture soggette alle sollecitazioni degli stessi (rami, tegole, coperture in genere, cartellonistica stradale e pubblicitaria, lampioni, impalcati, strutture provvisorie, gazebo, ecc.)  e le aree alberate del verde pubblico.   In riferimento alle indicazioni delle condizioni del mare, gli Enti con competenza in ambito marittimo e i Sindaci dei Comuni costieri e delle isole, per le rispettive competenze, vorranno prestare attenzione ai mezzi in navigazione e lungo le coste e le marine esposte al moto ondoso.

Si raccomanda di assicurare la ricezione e la presa visione dei successivi bollettini ed eventuali avvisi diramati da questo Ce.Si.

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili sul territorio.

 Livello di allerta:

Codice Colore Verde su tutte le zone di allerta.