Bollettino meteo di Lunedì 15 Aprile 2019

AVVERTENZE:

In considerazione di quanto indicato nel bollettino previsionale della giornata odierna, si raccomanda di:

  • disporre attività di vigilanza sul territorio tesa alla verifica del regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche;
  • prestare attenzione alle zone depresse, ai sottopassi stradali e ai luoghi e alla rete stradale prossimi a impluvi, canali e corsi d’acqua soggette ad allagamenti;
  • prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e le aree alberate del verde pubblico;
  • segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza.

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:  

Livello di criticità:

fenomeni poco significativi prevedibili sul territorio.

 Livello di allerta:

nessuna allerta su tutte le zone (codice colore verde).

Bollettino meteo di Domenica 14 Aprile 2019

Avvertenze:

In considerazione di quanto indicato nel bollettino previsionale della giornata odierna, si raccomanda di:

  • disporre attività di vigilanza sul territorio tesa alla verifica del regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche;
  • prestare attenzione alle zone depresse, ai sottopassi stradali e ai luoghi e alla rete stradale prossimi a impluvi, canali e corsi d’acqua soggette ad allagamenti;
  • prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e le aree alberate del verde pubblico;
  • segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza.

Inoltre, agli Enti con competenza in ambito marittimo e ai Sindaci dei comuni costieri e delle isole, si raccomanda di prestare attenzione alle coste e alle marine esposte al moto ondoso nonché ai mezzi in navigazione.

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:  

Livello di criticità: Fenomeni poco significativi prevedibili sul territorio.

Livello di allerta: Nessuna allerta su tutte le zone (codice colore verde).

Bollettino Meteo di sabato 13 aprile 2019

AVVERTENZE:

In considerazione di quanto indicato nel bollettino previsionale della giornata odierna, si raccomanda di:

  • disporre attività di vigilanza sul territorio tesa alla verifica del regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche;
  • prestare attenzione alle zone depresse, ai sottopassi stradali e ai luoghi e alla rete stradale prossimi a impluvi, canali e corsi d’acqua soggette ad allagamenti;
  • prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e le aree alberate del verde pubblico;
  • segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza.

Inoltre, agli Enti con competenza in ambito marittimo e ai Sindaci dei comuni costieri e delle isole, si raccomanda di prestare attenzione alle coste e alle marine esposte al moto ondoso nonché ai mezzi in navigazione.

 Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:  

 Livello di criticità:

assenza di fenomeni significativi prevedibili sul territorio.

 Livello di allerta:

nessuna allerta su tutte le zone (codice colore verde).

Bollettino meteo di venerdì 12 aprile 2019

AVVERTENZE:

In considerazione di quanto indicato nel bollettino previsionale della giornata odierna, si raccomanda di:

  • disporre attività di vigilanza sul territorio tesa alla verifica del regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche;
  • controllare le aree a rischio frana, individuate nei p.s.a.i. dalle autorità di bacino e dei pendii soggetti a fenomeni di erosione, e le zone sottostanti i versanti per la possibilità di trasporto a valle di materiali solidi, per effetto di ruscellamenti superficiali;
  • monitorare le aree alluvionali ed i corsi d’acqua che attraversano il proprio territorio con particolare riguardo ai punti singolari (ponti, aree golenali, restringimenti dell’alveo, ecc.);
  • prestare attenzione alle zone depresse, ai sottopassi stradali e ai luoghi e alla rete stradale prossimi a impluvi, canali e corsi d’acqua soggette ad allagamenti;
  • prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e le aree alberate del verde pubblico;
  • segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza.

 Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:  

 Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili sul territorio.

 Livello di allerta:

Nessuna allerta su tutte le zone (codice colore verde).